CREATIVE WITH FOOD

Importanti sono gli influencers, che vediamo in questo rapporto avere il potenziale necessario per una gamma di aziende diverse, che pensano al cibo come strumento d’arte o come estensione della narrazione.

Il cibo parla un linguaggio universale, e con l’aumento dei social media questo linguaggio può essere condiviso visivamente. Un terzo degli intervistati dai 18 ai 34 anni di età inviano regolarmente le immagini legate al cibo alla piattaforma. Il crescente numero di hashtags alimentari #food, #foodporn e #foodie hanno raccolto rispettivamente 226,7 milioni, 127,5 milioni e 63,8 milioni di post, e questo è solo la superficie quando si tratta di hashtags associati all’alimentare.

Ecco una selezione su Instagram dei piatti condivisi  e delle ricette create con i nostri prodotti. Seguici….

 

by Gierre Crew

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *