Il tuo carrello
0,00
0

My Cart

  • Il tuo carrello è vuoto.
Il Matterello Pasta Fresca > Monofood > Detox dopo Pasqua: sì o no?
9 Aprile, 2020 | 135

Detox dopo Pasqua: sì o no?

La Pasqua è alle porte e con essa tutto il buon cibo che tradizionalmente lo accompagna. Vuoi sapere se il tuo corpo ha bisogno di una disintossicazione dopo le feste? Continua a leggere per scoprirlo!

Ovviamente, concedersi un po’ di colomba pasquale, cassata, pastiera, uova di cioccolato va bene. Soprattutto se in combinazione ai tuoi pasti pasquali aggiungi qualcosa di sano, come un’insalata verde.

Ma in genere a Pasqua esageriamo non è vero?

Iniziamo con un po’ di pasta carne o di carne ma dopo arriva tutto il resto, dolci tipici e uova di cioccolato – in quantità industriali. E adesso in pochi hanno la possibilità di fare esercizio fisico

Il nostro consiglio?

Goditi la Pasqua più che puoi!

Pensa a cosa significa la Pasqua per te, personalmente. Se per te è importante dal punto di vista culturale o religioso, celebralo come faresti di solito, anche se a distanza quest’anno.  Se decidi di modificarlo un po’, concentrati sul controllo delle porzioni

Dopo di che hai due opzioni:

  1. Se ti restano degli avanzi, cerca di integrarli a dei pasti regolari, aggiungi molte verdure. Fai anche attenzione alla grandezza delle porzioni, cerca di mantenerle piccole.
  2. Puoi utilizzare la festa di Pasqua come un input per perdere peso. Una disintossicazione rapida è perfetta per iniziare!
  3. Se non riesci a fare a meno della pasta è un buon momento per iniziare ad avvicinarti alla pasta integrale, che fornisce all’organismo un giusto apporto di vitamine, fibre e sali minerali. Un’importante proprietà della pasta integrale riguarda l’indice glicemico: poiché questo è basso, l’energia dei carboidrati viene rilasciata in modo graduale nel sangue e questo evita i picchi di insulina.

Importante: Concentrati sulla digestione e sulla salute del fegato, perché soffrono particolarmente quando mangiamo troppo.

Buona Pasqua!

Il MatterelloPastafresca.it

(fonte Sensilab – Ph. Federica Maiolo)

Related posts

Leave a reply

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER TRADIZIONE
EMILIANA E RICEVI UNO SCONTO DEL 15%

Per l’emergenza COVID-19, che stiamo affrontando, le spedizioni verranno effettuate nel rispetto dei decreti emanati, ma soprattutto GRATUITE per tutta l’Italia.