Il tuo carrello
0,00
0

My Cart

  • Il tuo carrello è vuoto.
Il Matterello Pasta Fresca > Ricette > La nostra tradizione
29 Novembre, 2022 | 35

La nostra tradizione

Nelle nostre province, ma oramai in gran parte d’Italia, se chiediamo quale sia il piatto preferito per il Natale, tutti risponderanno: i tortellini in brodo!
Un sapore unico che profuma di casa, di famiglia e di tradizione. 
La nostra tradizione emiliana, infatti, è proprio quella di portare sulle tavole i tortellini quando la famiglia si riunisce per pranzo. Da piccoli, io e mio fratello Eddy non vedevamo l’ora di condividere con la nostra famiglia la preparazione dei tortellini, che partiva già dal brodo…

Nostra mamma Manuela preparava il ripieno e tirava la sfoglia con il matterello. Stefano, nostro papà tagliava i riquadri di sfoglia, rigorosamente tutti uguali, altrimenti mamma si arrabbiava! 😉
A noi bambini toccava il compito di posizionare il ripieno in ogni quadrotto di pasta e ogni tanto ne mangiavamo un po’! 🙃
Poi venivano chiusi i quadretti ripieni con una maestria e una velocità da rimanere incantanti. Ecco che uno dopo l’altro venivano posti sul vassoio in attesa di essere tuffati nel brodo caldo. .

La ricetta dei tortellini in brodo la trovate sul nostro Libro “Food, Connecttion & Storylife”.

Una ricetta che ci tramandiamo da generazioni, ma noi vogliamo condividerla con tutti voi.
Molti ci scrivono che non sanno chiuderli, oppure non hanno il tempo per mettersi lì e provare a farli o semplicemente non amano cucinare…
Abbiamo pensato di non farvi rinunciare al portare in tavola questa leccornia. Per questo li facciamo noi per voi, seguendo la ricetta tradizionale di Modena con il piccolo segreto della nostra famiglia. Li chiudiamo a “macchina”, ma li rendiamo davvero come quelli fatti in casa.
A voi non resta che cuocerli nel brodo per 1 minuto e accontenterete proprio tutti.
Erik e Eddy Montarsi

Related posts

Leave a reply

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER IL MATTERELLO. TANTE NOVITÀ PER TE!

Per l’emergenza COVID-19, che stiamo affrontando, le spedizioni verranno effettuate nel rispetto dei decreti emanati, ma soprattutto GRATUITE per tutta l’Italia.